Montaggio Video

Montaggio video e presentazione foto: servizi e guide

Guida al montaggio video. Video-editing
Impostare:
- Schermo Aspect ratio
- Formati video codec
- Formati audio
- Cos'è l'FPS
I tagli
I titoli
Gli effetti
La presentazione
La masterizzazione

Le altre guide
Musica per i
tuoi video

NEWS dalla tecnologia

Guida al montaggio video.
TRANSIZIONI


Esempio di transizione (rotazione)


Dopo aver posizionato le clip, aggiunti i titoli e la musica e aver accorciato le clip in base al ritmo musicale si può scegliere di mixare le immagini in modo da ottenere una visione più armoniosa. Per unire le clip tra loro possiamo usare le transizioni.

Le transizioni fondono o rendono meno bruschi i cambiamenti di scena tra due clip video, rendono il filmato più gradevole e possono conferire un tocco professionale al tuo film. L'aggiunta di una transizione tra clip consente di unire la fine di un clip con l'inizio di quello successivo, in modo visivamente piacevole.
Come si intuisce è un comando che richiede la selezione di una o più clip del progetto.
Solitamente l’azione da effettuare è semplice e consiste nel configurare le caratteristiche della transizione e quindi nel trascinare col mouse l’effetto voluto nella timeline tra le due clip scelte (vedi comandi specifici del programma di video editing scelto).
Le transizioni hanno una loro durata che può essere modificata a seconda delle vostre esigenze. Tutte le transizioni hanno un percentuale che va da 0 a 100%, questo vi consente quindi di modificare la percentuale di "passaggio" da una clip all'altra.

Tra le transizioni più comuni e utilizzate troverete: la dissolvenza, la sovrapposizione, la spinta, la sfumatura.

Dissolvenza.
In apertura: progressivo definirsi di un’immagine sullo schermo. Viene impiegata all’inizio della sequenza per introdurre lo spettatore in un nuovo ambiente o in una nuova situazione.
In chiusura: quando l’immagine scompare lentamente. Utile per chiudere un'azione.
Incrociata: usata tra almeno due clip. Viene sovrapposta una dissolvenza in chiusura con una in apertura, in modo tale che l’inquadratura sembri via via fondersi e trasformarsi con la successiva. Serve a spostare l’interesse da una situazione a un’altra, con la possibilità di allacciare i due concetti.

Sovrapposizione.
La sovrapposizione consiste nel sovrapporre la parte finale di una clip con la parte iniziale della seconda.
E' possibile ovviamente anche per la sovrapposizione inpostare la durata. Un buon effetto si ottiene quando per esempio si ha una ripresa di un panorama o uno sfondo abbastanza uniforme e si fa "apparire" su di esso una ripresa di un soggetto in primo piano, come una persona o un qualsiasi altro soggetto più definito.

Spinta.
E’ una transizione meno “delicata” rispetto alle due precedenti e si usa soprattutto se il tipo di soggetto ripreso si presta. Come dice la prola, una clip "spinge" via l'altra subentrandole. L'utilizzo di numerose transizioni “spinta” di seguito possono aiutare a dare un ritmo abbastanza incalzante alle scene e deve sposarsi gradevolmente al ritmo musicale.

Sfumatura.
La sfumatura solitamente serve a far sfumare una clip verso un colore e a far iniziare la successiva da quel colore.




Solitamente per ripristinare le clip allo stato originale è sufficiente selezionare il simbolo della transizione nella timeline e cancellarlo.
Troverete altre transizioni nel vostro programma di video editing, più complesse e particolari, come rotazioni, cerchi che si aprono e chiudono, porte che scorrono da una clip all’altra o che si aprono e chiudono, effetti a puntini, ondeggiamenti ecc, ecc… Meglio non usarne troppe e ravvicinate, potrebbero creare una sensazione di “mal di mare” e rendere una sensazione di artificiosità eccessiva.
RICORDATEVI che lo scopo del montaggio video e di creare un film piacevole e non di fare mostra di virtuosismi tecnici. L’occhio dello spettatore sarebbe inevitabilmente catturato maggiormente dagli effetti speciali che dalla bellezza delle riprese e dal loro contenuto.


Indice della Guida al Montaggio video
Argomento precedente: I titoli
Argomento successivo: Gli effetti

Vedi anche I programmi per video editing.
Google
 
Web montaggio-video.it
Home
www.montaggio-video.it - Copyright©2006 - Sito ideato e realizzato da F. Spelta
E-Mail